Posted on Lascia un commento

Pensa a Te – Messaggi dei Tarocchi

Pensa a Te - Messaggi dei Tarocchi
Pensa a Te – Messaggi dei Tarocchi

Buongiorno Anima,

Nei prossimi giorni “La Giustizia” ti invita a riportare equilibrio tra maschile e femminile, riflessione e azione, i pensieri e le emozioni. Tra Mente e Cuore, Anima e Corpo. Se queste parti si sono separate e vanno in direzioni diverse, riportale nell’Unità. Connettile tra di loro e falle andare d’accordo per vivere la tua giornata in armonia.

Come si può fare?

Sii la coscienza che osserva l’emozione:

“Non essere gioia, ne tristezza.”

Sii la coscienza che osserva il corpo:

“Non essere sorriso, ne pianto.”

Sii la coscienza che osserva il pensiero:

“Non essere buono, ne cattivo.”

…..

Mentre osservi chiediti “Perché?”:

“Perché il mio sentire è triste?”

“Perché il mio corpo ha voglia di piangere?”

“Perché la mia mente è incavolata?”

…..

Dopo di che ascolta le risposte:

“Forse perché corro dietro il sentire altrui trascurando il mio!”

“Forse perché perdo tempo per guardare facce diverse, invece di ammirare la mia!”

“Forse perché penso a tutti tranne che a me!”

______

Un abbraccio

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Pensa a te

⚜️Se incontri gente cattiva è perché sei fin troppo buono/a.

⚜️Se ti senti male è tempo di trattarti bene.

⚜️Smetti di ascoltare gli altri e dai voce a te.

⚜️Rompi i silenzi

⚜️Ribellati

⚜️Non essere timida

⚜️Se finora hai detto “Si” è il momento giusto per dire “No”

⚜️Prenditi cura di te






Posted on Lascia un commento

Qui e Ora – Messaggi dei Tarocchi

Qui e Ora I Messaggi dei Tarocchi
Qui e Ora I Messaggi dei Tarocchi


“Le sofferenze familiari, come gli anelli di una catena, si ripetono di generazione in generazione finché un discendente acquista consapevolezza e trasforma la sua maledizione in una benedizione.”

(Alejandro Jodorowsky)

“Qui e Ora” è la carta del ricordo di sé.

La sua energia magica ci invita ad usare il nostro potere di trasformare le maledizioni in benedizioni. Annullare i presagi cattivi, creando presagi positivi. Salutare il passato per non limitare il futuro.

Chi non vive in presente non ha un futuro, li capitano sempre le stesse cose e ripete il suo passato all’infinito. Le stesse situazioni, le stesse emozioni, gli stessi partner, problemi che ritornano in veste di nuovi relazioni e eventi, ma che riportano sempre l’esperienze uguali.. ecc. Come se il passato tornasse di continuo nel futuro facendoci girare in un loop ciclico all’infinito, esattamente come dei topi nelle loro ruote, finché non riuscissimo a prendere consapevolezza per poter uscirne.

Si ha diritto di vivere un autentico futuro solo se si vive nel presente, nel “Qui e Ora”, perché così non si crea più il futuro solo in base a traumi passati, ma si riesce finalmente entrare nei nuovi futuri binari.

È tempo di andare via, è tempo di uscire dalla ruota ciclica e spingersi al limite, oltre i confini del passato e entrare in un futuro nuovo, vero e autentico: non più dettato da memorie e storie vecchie.

Le tre carte della stesa ci invitano di andare via, uscire fuori dal tempo e vivere il momento presente come se fosse eterno.

È il portale unico per uscire dal passato e l’unica finestra per avere una nuova visione futura… “Qui e ora” è il luogo in cui si possa creare un futuro senza limiti. Vivere in “Qui e Ora” consapevolmente è Il rituale più potente contro ogni maledizione, lo spazio in cui non diamo potere alle nostre memorie di sofferenza, agli imprinting emotivi ereditati da generazione in generazione. Vivere il momento presente in consapevolezza ci aiuta a spezzare e liberarsi dai loop mentali che rinforzano gli anelli della catena delle sofferenze familiari.

Pensi veramente che sia impossibile andare via dalle sofferenze traumatiche del proprio albero genealogico? Oppure da quelle procurate da persone e eventi nel corso della vita? Se fosse così sappi che ti fai il solito loop mentale quale ti fa credere di essere dipendente da circostanze esterne o passate e delegare il tuo potere personale a loro.

Quanto più vivi in Qui e Ora, tanto meno potere dai al Passato… nell’Adesso puoi cambiare tutto!

Sei il discendente consapevole da cui può partire una nuova energia con quale rigenerare il tuo sangue in quale vivono le memorie del tuo albero genealogico. Quest’energia è onnipotente, non ha limiti ed è curativa, trasforma ogni maledizione in benedizione. Si chiama Amore e la puoi trovare nel centro del tuo Cuore. Se tu riuscissi a farla scorrere Adesso, in Qui e Ora, in ogni momento Presente della tua vita… Per Sempre e per l’Eternità… Ella guarirebbe il tuo Passato e darebbe una nuova vita al tuo Futuro!

 Benedizioni.

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Essere pienamente presenti nel momento attuale.

⚜️Vivere un giorno alla volta.

⚜️Ogni volta che vi trovate a vagare con la mente nel passato, chiedendovi se le cose avrebbero potuto o dovuto andare meglio- oppure ogni volta che vi ritrovate a rimpiangere i bei giorni passati- perdere potere. Lo stesso può accadere quando guardate troppo avanti nel tempo nella speranza che il futuro vi dia certezza.

⚜️Il momento presente è l’unica cosa che conta.

⚜️Lasciarsi dietro qualcosa perché non c’è nient’altro da imparare o da provare.

⚜️Coraggio.

⚜️Fare un atto di fede.

⚜️È giunto il momento di correre il rischio è di farvi vedere, farvi davvero vedere. È importante che parliate, che diate voce alle vostre necessità, che dichiarate chi siete, che spieghiate in cosa sperate.

⚜️Se mai c’è stato un momento giusto per spiccare un balzo verso l’ignoto, quel momento è adesso.

⚜️Mantenere il cuore aperto nell’adesso.





Posted on Lascia un commento

La Forza| La carta del giorno 18-19 novembre 2018

La Forza| La carta del giorno 18-19 novembre 2018
La Forza| La carta del giorno 18-19 novembre 2018

“Come fai a vincere sempre?

   Lascio perdere sempre.”

La Forza è l’archetipo del potere interiore. Quando compare in una lettura significa che è necessario farsi forza per superare una prova… Sta volta la prova in questione riguarda la paura di affrontare una perdita. Un modo valido per superare la prova è accettare la privazione. Fare amicizia con l’abbandono sarebbe come una benedizione, il bacio di fortuna e la grazia del cielo in cui speriamo.

Tu meriti più, perciò chiedi di più! Vola in alto… Non accontentarti di relazioni in cui ti senti solo e incompreso per paura della solitudine, resta nella sua compagnia, perché essa conosce il Sole dell’Amore che cerchi…

Quanto più rifiuti l’abbandono tanto più ti allontani dall’incontro con la tua anima affine.

Fatti Forza e spezza i legami o disfa i contratti con i soci che vogliono guadagnare, ma si rifiutano di dare. Individua quali sono le circostanze in cui ti senti inappagato e insoddisfatto e abbandonale.

Pensaci prima di fare accordi o firmare contratti lavorativi. Possono arricchirti di meno e impoverirti sempre più. Non accontentarti, cerca altrove e presto troverai la soluzione migliore.

Fatti forza, finalmente si vede una via d’uscita dalle difficoltà. Questo è un momento in cui tutto sembra tornare nel suo primordiale e naturale ordine.

Un abbraccio

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Se c’è qualcosa che non ti convince in una proposta, allora è un segno per scartarla.

⚜️Finalmente riusciamo a trae dei benefici da una situazione quale fin ora ci sembrava perdita di tempo, soldi, affetti.. ecc.

⚜️Il saggio preferisce camminare da solo più tosto che rimanere in compagnia dell’ignoranza.

⚜️Scartare una possibilità per ottenere vantaggi.

⚜️Fine della crisi in un rapporto.

⚜️Un ritorno.

⚜️Un momento faticoso se ne va.



Sequenze Numeriche per Rigenerare e Guarire il Tuo Corpo - Vol 1
Dal famoso scienziato russo una nuova e straordinaria tecnica

Voto medio su 50 recensioni: Buono

€ 16.5


Posted on Lascia un commento

L’Imperatrice | La carta del giorno 16-17 novembre 2018

L'imperatrice | La carta del giorno 16-17 novembre 2018
L’imperatrice | La carta del giorno 16-17 novembre 2018

L’Imperatrice impersona l’inesauribile forza della natura, con la quale genera nuova vita. Sta quindi per vivacità, fecondità, crescita e per la nascita del nuovo. E’ l’inesauribile fonte di tutte le vite che indica il potenziale creativo e la nostra capacità di recepire gli impulsi e di farne crescere dei nuovi. Per quanto riguarda il corpo ciò sta ad indicare crescita e fecondità, sul piano dell’anima forza creativa, riferito alla mente ricchezza di idee ed inventiva, e sul piano della coscienza, crescita di questa. La continua nascita del nuovo significa il cambiamento ininterrotto della nostra vita ed anche la necessità di sopportare i dolori di queste nascite.

È probabile che in questo momento la tua  Imperatrice interiore sia in dolce attesa, perciò sarà costretta a sopportare qualche dolore, stanchezza, denari o notizie che non arrivano…  un po’ di melanconia, annullamento di qualche viaggio…

Non è il momento opportuno di fare viaggi, fare chiarimenti, scrivere messaggi, fare delle domande, perché non otterrai niente… non fare nulla! Isolati e riposa… a volte allontanarsi dal mondo frenetico è la cosa migliore da fare!

Talvolta rimanere a casa avvolti in una coperta morbida con un tè caldo in mano,  vale più di ogni cosa!

Un abbraccio😘

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Annullamento di un viaggio o evento

⚜️Allontanamento

⚜️Mancate comunicazioni

⚜️Calo di entusiasmo, stanchezza, qualche dolore

⚜️Non aspettarti niente

⚜️Promesse non mantenute


Psicomagia
Una terapia panica

Voto medio su 24 recensioni: Da non perdere

€ 12


Posted on Lascia un commento

Immaginare | La carta del giorno 14-15 novembre 2018

Immaginare | La carta del giorno 14-15 novembre 2018
Immaginare | La carta del giorno 14-15 novembre 2018

Immaginare” è la carta della creazione. Ci avvisa che ciò che ci passa per la testa in questi giorni è un’immaginazione che sta prendendo forma.

In questo momento il tuo pensiero è potenziato dall’energia di questa carta… puoi usarla per creare ciò che desideri, perciò immagina e pensa al tuo obiettivo come se fosse già raggiunto. Entra nella dimensione in cui è già tutto compiuto e sii felice, lasciati travolgere da questa emozione..

Una volta entrato/a chiedi al tuo inconscio di mostrarti l’immagine di te stesso/a mentre vivi nella dimensione del tuo Successo. Come ti vedi? Con chi? Cosa fai? Quali sono i tuoi talenti, qualità e ricchezze? Lascia che il potere del tuo Sé Realizzato, ti fornisca l’immagine migliore di te. Ti aiuterà ad avere maggiore chiarezza su chi vuoi essere realmente, cosa vuoi ottenere nella vita, dove vuoi arrivare, con chi vuoi stare…

Più l’immaginazione è intensa più l’immagine del tuo vero Sé sarà nitida … saprai organizzarti, mettere ordine nel caos. Saprai a cosa dare l’energia e a cosa no, quali abitudini cambiare e quali iniziative prendere… chi andare a trovare e chi lasciar andare.

Immagina e sogna ad occhi aperti. La tua visione si trasformerà nella tua credenza, la credenza in fede… e la fede ben presto manifesterà come per magia la tua visione nel mondo.

Un abbraccio

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Trasformare l’immaginazione in manifestazione;

⚜️Pensiero creativo;

⚜️Visualizzazione;

⚜️Il potere di armonizzare immagini mentali e sensazioni;

⚜️Creatività;

⚜️Illusioni;



Il Libro degli Angeli - ABC degli Angeli
Guida all’interpretazione dei messaggi degli Angeli

Voto medio su 12 recensioni: Da non perdere

€ 14.9

Posted on Lascia un commento

La Storia Infinita | La carta del giorno 12-13 novembre 2018

La Storia Infinita | La carta del giorno 12-13 novembre 2018
La Storia Infinita | La carta del giorno 12-13 novembre 2018

La Storia Infinita è la carta del Karma. Un ciclo storico che si ripete di tanto in tanto poiché non riusciamo a superare l’emozione negativa che lo crea periodicamente. Guardiamo fuori e ci lamentiamo con chi ci fa vivere le stesse esperienze, gli stessi dispiaceri, le stesse illusioni… ci chiediamo:

“Perché succede sempre a me?” oppure “Perché attiro le persone sbagliate?”, ma ciò che non riusciamo a vedere e lo stato emotivo in cui entriamo periodicamente.

Esso attira come magnete gli stessi simili eventi e persone.

“La Storia Infinita” è la carta degli imprinting emozionali e inconsci. Sono delle emozioni che hanno sentito i nostri avi e genitori, oppure abbiamo provato noi stessi durante l’infanzia. Quando riconosci l’emozione che crea questo ciclo temporale e inizi a validarla e amarla, esso finisce definitamente.

Ad esempio, supponiamo che questo imprinting sia la paura dell’abbandono.

Una parte di noi si ricorda benissimo questa emozione negativa, perciò è sempre triste, impaurita e depressa, si sente abbandonata e sola, perciò continua piangere interrottamente per attirare la nostra attenzione. Noi invece di amarla e consolarla, assicurala con la nostra presenza, la trascuriamo guardando fuori e ci arrabbiamo con le persone che ci fanno sentire nello stesso modo. Ma queste persone arrivano nelle nostre vite e ci abbandonano, per far sì che noi potessimo tornare dalla nostra parte abbandonata e non lasciarla mai più sola.

Ecco perché la carta della tua “Storia Infinita” ti invita di esplorare le tue parti tristi, stare nella loro presenza per darli un po’ di gioia e attenzioni. È giunto il momento di

amarti e non lasciare mai più te stesso per via degli altri!

Un abbraccio

Victoria

INTERPRETAZIONI

⚜️Inutili drammi

⚜️L’ego ferito

⚜️Dare a sé

⚜️Permettersi di ricevere

⚜️Donare amore a chi lo restituisce

⚜️Non sprecarsi per chi non merita

⚜️Prendersi tempo per sé

⚜️Concedersi un dono





Tarocchi
Significato, interpretazione e metodo di consultazione degli arcani maggiori e minori
€ 14

Posted on Lascia un commento

IL NARCISISTA NON HA SENSI DI COLPA PROPRIO COME IL MALE DENTRO LUI

IL NARCISISTA NON HA SENSI DI COLPA PROPRIO COME IL MALE DENTRO LUI
IL NARCISISTA NON HA SENSI DI COLPA PROPRIO COME IL MALE DENTRO LUI

 Il narcisista

Il narcisista grave, sociopatico e psicopatico, privo di empatia, rimorsi e sensi di colpa, insensibile per la sofferenza che provoca nelle sue vittime… caratterizzato da egocentrismo, emozioni nascoste ed inganno.. è uno degli individui più aperti all’entità oscure e più predisposti ad essere posseduti da esse. Per questo motivo è anche una delle persone più pericolose, soprattutto per gli esseri di luce, anime con cuore puro, genuine perciò facilmente manipolabili, persone empath e sensibili, predisposte di auto sacrificarsi, pieni di energia amorevole e benevola.

L’amore è energia pura. Poiché le vittime del narcisista sono connesse alla fonte primaria di questa energia universale, da quale narcisista è disconnesso, esso è completamente dipendete da loro in quanto sono l’unica fonte della sua provvigione per sopravvivere. A narcisista quest’energia piace, ma siccome essa sia amore puro e divino con frequenza alta, è costretto di sporcarla prima di nutrirsi, affinché l’energia pura si adegui alla frequenza bassa con quale esso stesso vibra, poiché è privo di Dio: empatia e compassione. Per fare ciò mette in atto la sua strategia con quale va a caccia delle sue vittime. Essa è caratterizzata da tre fasi durante quali narcisista sporca l’energia della sua preda:

Le tre fasi della relazione con un narcisista

  • Love bombing(bombardamento d’amore, durante quale il narcisista aggancia la sua vittima con dei grandi gesti d’affetto e d’amore, promesse, complimenti, idealizzazione, regali e attenzioni grandiose);
  • Svalutazione(questa fase inizia quando narcisista è sicuro di aver conquistato perciò decide di sminuire la sua vittima per poter elevare sé stesso e pompare il suo ego);
  • Scarto(la fase in cui narcisista scarta la vittima in una maniera drastica ed improvvisa, come se fosse non è mai esistita);

Alla fine della terza fase, la luce nel cuore della vittima si spegne completamente.  Si sente sperduta, senza dignità, priva di autostima, confusa e piena di emozioni contrastanti come odio, l’ira, rabbia, sensi di colpa e inadeguatezza, vergogna, paura… ecc. La sua energia è completamente avvelenata e risucchiata, ma ciò che è peggio la sua personalità è completamente disconnessa dalla sua anima, perciò si sente vuota e priva d’amore, lontana dalla fonte divina.

I traumi del narcisista

I Narcisisti psicopatici hanno represso i suoi traumi d’infanzia (da parte dei genitori), inoltre questo molti di loro hanno soppresso completamente il fatto di essere stati vittime (in tenera età) del così detto fenomeno: “Abduction”, ovvero sono dei bambini che hanno avuto un’esperienza traumatica a causa di un rapimento alieno, durante quale degli esseri strani immobilizzarono i loro corpi (nei più dei casi parlarono una lingua antica, secondo alcuni fonti la lingua sumera)… lo scopo degli alieni era l’inserimento di alcuni impianti energetici nel corpo del bambino, per renderlo insensibile delle sofferenze che provocherebbe nelle sue vittime, essere schiavo e canale delle forze oscure in caccia di anime perse(l’unico cibo e fonte d’energia per le entità oscure).

La cosa inquietante è che secondo la legge Universale dello Specchio, qui nella Dualità la vittima del narcisista riflette la sua stessa anima “ibernata”. Ovvero, in che modo ella venne divorata da l’entità oscura da quale il suo corpo astrale sia prigioniero.

Un narcisista è in grado di provare dolore soltanto per sé stesso, sfortunatamente esso è così intenso e feroce, pari al dolore di tutte le sue vittime presi insieme… perciò il narcisista è costretto di continuare il suo approvvigionamento narcisistico nutrendosi dall’energia delle proprie vittime.

Il dolore del suo trauma soppresso è così straziante che per lui sia impossibile scendere nel proprio inconscio per curarlo e scacciare via il male di cui è posseduto… questo è il motivo per cui la sua guarigione è quasi sempre impossibile!

Victoria Draco

Copyright ©





Video Corso - Il Lato Oscuro della Forza
Come l’ombra agisce sia nella società che dentro di noi
€ 36.6

Posted on 1 commento

Casa dolce casa | La carta del giorno 10-11 novembre 2018

Casa, dolce casa | La carta del giorno 10-11novembre 2018
Casa, dolce casa | La carta del giorno 10-11novembre 2018

Casa, Dolce Casa

Casa, dolce casa” è la carta dell’Anima. Il luogo in cui possiamo trovare Pace e entrare in contatto con la Luce del nostro Cuore.

In questi giorni la carta dell’Anima ci invita di entrare a casa, ovvero nella parte più profonda di noi. Rimanere fedeli al cuore. Lì saremo protetti da eventuali tempeste e sbalzi d’umore temporali.

Ma come si può raggiunge questo luogo di pace?

Per riuscirci è necessario fare un viaggio “difficile”, lungo pochi centimetri… un viaggio durante quale la nostra coscienza porta la mente a seguire la luce del cuore, per far sì che essa possa entrare nell’anima per giungere quel stato di pace Interiore in quale ci sentiamo integri e uniti, protetti e al sicuro… lo stato in quale nessun agente esterno possa turbarci poiché siamo a casa.

Durante questo periodo una persona a te cara possa infastidirti, provare a invadere i tuoi spazi personali, essere ostile con te, ma attenzione perché potresti essere tu la persona in questione e ferire qualcuno a cui vuoi bene. In tutti è due casi avrai bisogno di difendere te stesso e salvaguardare la tua dignità, perciò è necessario che tu rimanga centrato nell’anima e fedele a te stesso. Fare il modo che le tue azioni siano correte: che non siano reazioni emotive automatiche provenienti dalla mente, ma che siano azioni centrate provenienti dal cuore.

Per evitare complicazioni,

per restare integro e intoccabile è necessario allineare la mente col cuore, ovvero entrare nell’anima, la nostra dolce casa.

Ad esempio, se la mente abbia voglia di schizzare veleno, ma il cuore dice di no… bisogna fare un viaggio di coscienza per portare la mente verso la volontà del cuore.

Un abbraccio

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Autenticità

⚜️Essere Anima

⚜️Cuore fedele

⚜️Tornare a casa da se stessi

⚜️Sentirsi a casa

⚜️Unione

⚜️Giungere un luogo dove ci si sente bene

⚜️Star bene nella propria pelle

⚜️Fedeltà

⚜️Lealtà e devozione

⚜️Transizioni

⚜️Non trovarsi del tutto fuori da una situazione ma nemmeno completamente in un altra

⚜️Tra due mondi




Officina Alkemica
L’Alchimia come Via per la Felicità Incondizionata

Voto medio su 51 recensioni: Da non perdere

€ 15

Posted on Lascia un commento

Il Pensatore | La carta del giorno 8-9 novembre 2018

Il Pensatore | La carta del giorno 8-9 novembre 2018
Il Pensatore | La carta del giorno 8-9 novembre 2018

Il Pensatore

“Poiché tutto è un riflesso della nostra mente,

tutto può essere cambiato dalla nostra mente.”

Bubbha

Il mago sa: i pensieri che produco sono la realtà che creo.

Il pensatore consapevole usa il suo pensiero creativo nel favore suo.

Il pensatore profano si lamenta della realtà negativa che produce, soffre e si sfoga incolpando gli altri e il mondo in cui vive.

Il pensiero è creazione. Se i pensieri sono nutriti da emozioni forti (buoni o cattivi) questi velocizzano la creazione. Siccome la gente pensa a quello che non vuole, finisce per attrarlo… La mente si pone da vittima e finisce per essere sbranata dai propri pensieri carnefici.

“Quanto più ti lamenti, tanto più sfigato diventi.”

Inutile incolpare il mondo e prendersela con gli altri, poiché loro sono soltanto il riflesso di ciò che pensiamo.

Il pensiero è energia neutra. Quando concentri i tuoi pensieri sul male che producono gli altri, la tua energia si ammala. Mentre se la concentri sulla benevolenza tua, la cattiveria altrui non può far altro che starti lontana.

Purifica la tua energia dai pensieri negativi e stai alla larga dai pensatori cattivi.

La realtà in cui viviamo è il risultato dai nostri pensieri dominanti.

Il pensiero malato porta malessere, la mente pura fa giovare il corpo.

Scegli i tuoi pensieri con cura, sei il/la miglior terapeuta di te stesso/a.

Un abbraccio

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

⚜️Analizzare i propri pensieri.

⚜️Pensiero positivo o negativo.

⚜️Non permettere che gli altri influenzino i vostri pensieri negativamente.

⚜️Allontanarsi da persone che si lamentano o sfogano le proprie negatività su di voi.

⚜️Pensiero creativo.

⚜️Trasformare l’immaginazione in manifestazione.

⚜️Il potere di armonizzare immagini mentali e sensazioni.

⚜️Non alluderti da realtà negative altrui.

⚜️Non favoreggiare il senso di vittimismo nelle persone.




Il Lato Positivo
Dire di sì alla vita quando il corpo dice no – Come ritrovare la gioia di vivere anche nelle situazioni più difficili
€ 13.9

Posted on 1 commento

A Dire il Vero| La carta del giorno 6 -7 novembre 2018

L’Oracolo Risponde | La carta del giorno 6 -7 novembre 2018

“Quando esiti, dì la verità.” 

Mark Twain

A dire il vero, spesso ci imbattiamo nel falso! Sentiamo la sua energia come l’arrivo di una ventata d’aria inquietante, che ci costringe a chiudere le finestre del cuore per proteggerci dall’inganno e le manipolazioni… Oggi giorno, la falsità si è insidiata ovunque, per sino nel rapporto con sé stessi. Ci siamo abituati così tanto di evitarla, che involontariamente e senza rendersene conto siamo diventati le vittime del suo inganno: per non soffrire né sentirne l’angoscia, il rifiuto e la solitudine che derivino dal contatto con la falsità fuori, ci siamo chiusi e isolati dentro. Lo facciamo in automatico, tutti giorni …

A dire il vero, abbiamo indossato la nostra maschera protettiva e non mostriamo più ciò che sentiamo, pensiamo, percepiamo… quel che è peggio è che, siccome la verità a volte ci fa male, spesso la nascondiamo pure da noi stessi .. ci siamo disconnessi dalle emozioni, dal corpo, dalle nostre percezioni… dalla nostra autenticità e spontaneità.

Questa disconnessione ci fa vivere nel senso dell’esclusione: ci sentiamo orfani, poveri di noi stessi, persi e abbandonati, lontani da casa, dal nostro vero Sé, ovvero l’Anima. In questo modo chiudiamo la finestra del nostro cuore e non possiamo più sentire l’Amore. Perciò, nonostante che facciamo di tutto per attrarlo, quando esso arriva per entrare nella nostra vita non può entrarci, rimane ingannato da questa apparente chiusura e se ne va..

A Dire Il Vero

Ecco perché, la carta “A dire il vero” ti invita di ascoltare te stesso e di sentire la tua verità. Chiederti in che cosa sei disonesto nei confronti di te stesso/a o degli altri? Se ti senti infelice riguardo a qualche aspetto della tua vita, cerca segni di rifiuto. Questo può anche riguardare altre persone che ingannano, oppongono resistenza o agiscono in base a schemi nascosti. È giunto il momento di dire di no alla disonestà in ogni forma. Chiedi la verità. Anche se non ti piace ciò che sentì, il riconoscerlo sarà la chiave per un nuovo e bellissimo futuro, nel quale non arrancherai più sotto i pesanti fardelli che la falsità e il rifiuto ti impongono. Liberati. Adesso non c’è nulla di più importante della verità.

Il gufo è l’animale totem della notte, poiché vede nel buio. È simbolo di Saggezza, Mistero, Transizione, Messaggi, Intelligenza, Misticismo, Protezione, Segreti..ecc.

   Quando ci connettiamo con il gufo nel suo ambiente e secondo il suo stile di vita, questo ci aiuta a decifrare i messaggi che il gufo ha per noi. Perché? Perché i gufi e tutte le creature del regno animale sono pura energia e provengono da un luogo di unione con il Tutto. Come tali, essi comunicano tramite una voce unitaria, parlano nella lingua degli alberi, del vento, della luna, del cielo, ecc.

Durante questi giorni affidati allo spirito di questa creatura. Lasciati guidare dalla sua energia ed essa ti aiuterà a vedere oltre il velo delle falsità, oltre ogni apparenza. Potrai cogliere la verità mascherata dietro le menzogne altrui,

ti sarà d’aiuto per vedere chiaramente la tua.

Un Abbraccio.

Victoria

❤️

INTERPRETAZIONI

 ⚜️Onestà

⚜️Accettare le cose per quello che sono

⚜️Smettere di negare i fatti

⚜️Essere trasparenti

⚜️Chiarezza di comunicazione

⚜️Sogni

⚜️Ombre

 ⚜️Conoscenza segreta

 ⚜️Consapevolezza psichica